Il nostro programma politico è attuale per avere un Comune efficiente ed innovativo.

Come è noto, alle ultime elezioni di Artena, si è presentata una nuova formazione politica con molte idee innovative tra le quali un Comune ad emissione zero entro il 2015, rispetto dell’ambiente, cittadinanza attiva, solidarietà, legalità, valorizzazione del patrimonio archeologico ecc. Il nuovo soggetto politico è stato e sarà un’opportunità per tante persone del nostro territorio che  hanno una grande voglia di politica non condizionata dal ricatto occupazionale e credono che i cittadini non siano né sudditi, né clienti, ma una comunità costruita a partire dalla libertà di pensiero e dall’ equilibrio tra diritti e doveri. 

Il nostro programma amministrativo (replicabile in tutta Italia) prevede per il Comune un futuro ad ‘impatto zero’ con l’adozione del “Pacchetto clima-energia 20- 20-20 per l’efficientamento energetico degli edifici, nuove costruzioni certificate in classe A. Si tratta di coniugare sviluppo e rispetto dell’ambiente con na razionale gestione urbanistica del territorio, il 70 per cento delle nuove costruzioni dovrebbero sorgere su aree già edificate o comunque ex aree dismesse o da riqualificare e soltanto il 30 per cento su suoli liberi. Contenere e prevedere l’espansione urbanistica permette di ridurre i consumi di energia, dell’installazione delle centrali termoelettriche e dei termovalorizzatori. Le nostre proposte politiche sono sempre attuali: dalle nuove tecnologie e dall’innovazione della Pubblica Amministrazione si possono recuperare gli investimenti per i nuovi posti di lavoro. Un Comune per essere virtuoso deve rispondere a due requisiti essenziali: sviluppo sostenibile e taglio ai tanti sprechi della pubblica amministrazione. I moderni criteri di sostenibilità ambientale, prevedono un piano di intervento sul ciclo dei rifiuti con impianti di compostaggio,  installazione dei tetti fotovoltaici e solari termici nelle scuole medie e materne, tecnologie di monitoraggio dell’aria, interventi sulla mobilità elettrica del trasporto locale: scuolabus, navette e polizia municipale.Risparmiare i soldi dei cittadini è un dovere per tutti gli amministratori poiché permette di liberare risorse per gli altri investimenti con nuovi posti di lavoro per tutti – a partire dalla famosa richiesta di (circa ventimiliardi di lire), delibera  n.98 del 30/06/2011 (approvazione progetti preliminari e studi di fattibilità per lavori di circa 10.000.000 €).

Un nuovo cimitero comunale
Ad Artena il fenomeno dei dissesti e cedimenti del pendio si è evidenziato soprattutto nel cimitero comunale, ma sul pendio della montagna amplieranno il cimitero esistente, coprendo l’ultimo lembo di verde rimasto al plesso francescano del 1633. Un Comune efficiente non avrebbe perso un anno per ottenere le autorizzazioni per costruire su un area vincolata, ma avrebbe preso in considerazione la proposta d’impegno civico per Artena con la nota del 2/11/2010 prot. 22919, ossia un nuovo progetto di 500 loculi  antisismici prefabbricati, da costruire in luogo idoneo senza vincoli e barriere architettoniche, accessibile per tutti. Altre occasioni sono state perse: l’auditorium, una scuola superiore, quartieri  costruiti senza una strada di collegamento con il centro del paese, un regolamento edilizio del 1949, la mancata zona artigianale sull’esempio di San Cesareo per avere una razionale distribuzione delle attività presenti sul territorio. La nostra politica è promuovere la partecipazione dei cittadini per esprimere idee e proposte utili al domani di Artena, chiunque può partecipare con impegno civico per Artena, e far sentire la propria voce per migliorare il nostro Paese, per non essere più il fanalino di coda dei paesi della provincia di Roma.

Impegno civico per Artena
Ing. Armando Conti
Candidato sindaco elezioni comunali 2010

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: