Turbogas: Finalmente Qualcosa si Muove

Finalmente qualcosa si muove!
L’amministrazione Comunale con deliberazione n° 58 del 05 ottobre 2010 ha espresso il proprio dissenso in modo deciso e categorico ad un progetto irresponsabile.

Per SABATO  6 novembre 2010 ore 10.00 l’Amministrazione Comunale ha organizzato un corteo che partirà da Piazza G. Galilei e proseguirà per Via Marconi fino a Piazza Livatino).

Come non mai il territorio di ARTENA E’ SOTTO SCACCO.
Da Colleferro l’installazione della centrale Turbogas, da Valmontone, anche se sono passati degli anni l’installazione della centrale di trasformazione dell’Enel, da Palestrina negli anni ’90 si voleva costruire una Megadiscarica a confine con le Macere, ora anche da Labico e Palestrina che ritenta con l’installazione di un’inceneritore dove doveva sorgere la discarica.
TUTTO E SEMPRE AI CONFINI CON ARTENA!.
Siamo stufi di stare sempre con le orecchie appizzate! Siamo stufi di subire queste prepotenze! E’ ora di finirla! Apprezziamo il gesto del nostro Sindaco Mario Petrichella e tutta l’Amministrazione che ha preso una CORAGGIOSA e CHIARA POSIZIONE contro questi soprusi.
SIAMO UNITI MAGGIORANZA, OPPOSIZIONE, tutti noi CITTADINI! 
IL SOPRUSO NON PASSERA!

Questo il testo del comunicato sul sito ufficiale del Comune di Artena

link

COMUNE DI ARTENA – PROVINCIA DI ROMA

Cari concittadini,

solo recentemente sono arrivate agli onori della cronaca notizie più puntuali sulla Centrale di
cogenerazione termica a Ciclo combinato, altrimenti detta “TURBOGAS”, Centrale che
la Società
SE.CO.SV.IM. vuole realizzare in Località IV Km, proprio al confine con il Comune di Artena.

L’Amministrazione Comunale di Artena, con deliberazione di Consiglio Comunale n. 58 del 5
ottobre 2010, ha espresso il proprio dissenso in modo deciso e categorico ad un progetto irresponsabile,
la cui realizzazione contribuirebbe ad aggravare drammaticamente una situazione ambientale già
fortemente compromessa.

I dati riportati nella Relazione epidemiolagica sulla salute della popolazione della Valle del
Sacco
effettuata dalla Asi RmE – Asi RmG – Istituto Superiore di Sanità (gennaio 2009), sono molto
preoccupanti:

“Alterazioni rilevanti nella mortalità complessiva e per tutti i tumori; eccesso di mortalità per malattie
ischemiche, diabete e tumori al fegato; decessi per cause respiratorie e tumori alla pleura.” “…
Quadro
di mortalità e morbosità peggiore del resto del Lazio.”

Una situazione sanitaria ed ambientale già fortemente compromessa subirà il definitivo tracollo
con la costruzione di questa nuova centrale.

Le conseguenze di una scelta determinata solo dal profìtto, solo dal vantaggio economico di pochi,
graveranno drammaticamente sulle generazioni future, sulla qualità della vita dei nostri figli.

Per dire NO a scelte amministrative in dispregio del diritto alla salute di ogni cittadino,
l’Amministrazione Comunale di Artena Vi invita a manifestare il vostro dissenso verso un progetto che
va a discapito della vita umana, dell’ambiente, della salvaguardia e della valorizzazione del nostro
territorio.

SABATO, 6 NOVEMBRE 2010
Ore 10.00 Raduno in Piazza G. Galilei
Corteo cittadino (Piazza G. Galilei, Via G. Marconi, Piazza R. Livatino)

PER UNA POLITICA AMBIENTALE
RISPETTOSA DEL NOSTRO TERRITORIO

II Sindaco
Mario Petrichella

Si prega di voler confermare la propria adesione ai seguenti recapiti:

Tei. 06 95191021 -0695191074
Fax 06 9515119 – e-mail sindaco.petrichella@comune.artena.rm.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: